Chi è Lorenzo Vinci

chi è lorenzo vinci

La bontà è l’unico investimento che non fallisce mai.
Henry David Thoreau

In una sola frase troviamo tutta la filosofia di Lorenzo Vinci. Una vita impegnata alla ricerca del meglio gastronomico: i prodotti di eccellenza, le ricette più raffinate, i luoghi di culto del mangiar bene.

Dietro una personalità schiva, da sempre poco propenso a mostrarsi in pubblico, si cela un uomo dalla cultura straordinaria, un concentrato di teoria e tecnica culinaria che in pochi al mondo possono vantare. Grande frequentatore dei salotti più importanti, Lorenzo è colui che non si può non notare, tanto eccentrico nel vestire quando forbito nel parlare. Eleganza allo stato puro.

La sue nobili origini, un’infanzia passata a stretto contatto con la sua terra, l’educazione ferrea e la vocazione diglobetrotter sono gli ingredienti di un uomo a cui sta stretta qualsiasi definizione. Non un cuoco, non un critico gastronomico o sommelier, non un produttore, non solo un buongustaio. Ma tutto questo insieme.

Come si può chiamare colui che conosce i migliori prodotti e i migliori produttori, che ha vissuto tanti anni nelle cucine più prestigiose, che ha girato il mondo da critico e da consulente, un’esteta della cucina e un lussurioso. Come definirlo?

Forse la parola più adatta è stilista, ossia colui che ti offre uno stile per interpretare il mondo, il mondo enogastronomico nel nostro caso. Un maestro che ispira le scelte e la costante ricerca dell’eccellenza, che ci guida e ci insegna ad amare il cibo e la vita. Lorenzo Vinci, the italian fine food stylist

Commenti