Patè: 6 varianti di mousse e spume golose da spalmare sul pane

Patè: 6 varianti di mousse e spume golose da spalmare sul pane

1/5

I patè: cremosi, vellutati e super saporiti. Ottimi da spalmare su bruschette per antipasti davvero appetitosi.

1.Patè di olive:

tapenade

Prendete le olive, lavatele dalla salamoia e tritatele finemente. Versatele poi in una terrina e condite con un pizzico di sale, insaporite con uno spicchio d’aglio tritato finemente, sale, pepe, olio extra-vergine di oliva e il peperoncino a piacere. Mescolate bene.

Versate tutto il composto in un mixer e frullate a velocità sostenuta fino a quando non avrete ottenuto una crema densa e compatta.

2. Patè di tonno:

patè di tonno

In un frullatore o in un mixer mettete il tonno, il burro lasciato ammorbidire a temperatura ambiente, i capperi, la maionese, i filetti di acciuga, il prezzemolo e il succo di mezzo limone.

Frullate il tutto fino a che avrete ottenuto un composto cremoso. Trasferitelo in una ciotola e mettetelo in frigorifero per almeno mezz’ora.

3. Patè di fegato d’anatra:

patè di fegato

Pulite il fegato d’anatra e mettetelo in una terrina. Ricopritelo d’acqua fredda e lasciatelo in ammollo per 1 ora, poi scolatelo e mettetelo in una ciotola. Irroratelo con il Porto e unitevi il sale, lo zucchero e un pizzico di noce moscata. Riponete il tutto in frigorifero per 9 ore.

Trascorso questo tempo, tagliate il fegato a dadini e mettetelo nel frullatore, insieme agli ingredienti della marinatura. Frullate molto bene e, quando la consistenza sarà divenuta uniforme e liscia, trasferite la mousse in una terrina e fatela cuocere in forno preriscaldato a bagnomaria a 80°C per 30 minuti.

Sfornate la mousse e fatela raffreddare a temperatura ambiente, dopodiché riponetela in frigorifero per 1 ora prima di servirla in tavola.

4. Patè di pollo:

patè-di-pollo_0

Lavare e tritate le erbette e l’aglio. Tritare grossolanamente le mandorle.
Mettete nel frullatore il pollo, le erbette, le mandorle, le acciughe, i capperi e il succo di limone e frullare il tutto, aggiungendo il brodo un pò per volta, per raggiungere la consistenza desiderata. Aggiustate di sale e pepe.
Servite con fette di pane tostato.

5. Patè di melanzane e menta:

pate-di-melanzane-e-menta

Tagliate le melanzane a metà nel senso della lunghezza.

Bucherellate le melanzane e riponetele su una teglia ricoperta di carta forno.

Infornate le melanzane a 220 C per 30 -40 minuti circa, fin quando le melanzane non si ammorbidiscono.

Sfornate e prelevate la polpa delle melanzane.

Mettere la polpa delle melanzane in un robot da cucina ed aggiungere il sale, il pepe, delle foglioline di menta o basilico, il formaggio grattugiato, un pezzetto d’aglio ed un filo d’olio.

Frullate il tutto fino ad ottenere una crema.

6. Patè di salmone:

patè-di-salmone-1

Eliminate le parti scure del salmone. Mettetelo nel frullatore e frullate poco a poco per non surriscaldare il pesce, fino ad ottenere un composto omogeneo piuttosto fine e denso.

Mettete il salmone così tritato in una ciotola, aggiungete il burro ed amalgamate accuratamente aiutandovi con una forchetta.

Unite la maionese ed amalgamate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Si più preparare anche con il salmone affumicato per un sapore più deciso.

 

[Photo credits: ©blog.giallozafferano.it/cucinaconsara, ©cucchiaio.it, ©ilgiornaledelcibo.it]

 

Commenti
Articoli correlati