Il bonet piemontese all’amaretto

Il bonet piemontese all’amaretto

3/5

Il dolce più famoso del Piemonte con amaretti, caffè e cacao amaro preparato per noi dallo chef Simone.

Porzioni: 6

Difficoltà: Media

Totale: 1 ora circa

INGREDIENTI:

  • latte 1/2 litro
  • savoiardi 50 g
  • amaretti piccoli 60 g
  • cacao amaro in polvere 25 g
  • zucchero 130 g
  • uova grandi 2
  • caffè espresso 15 ml
  • caffè sonubile 10 g
  • rum 20 ml
  • marsala 20 ml

Procedimento

1- Portate ad ebollizione il latte e lasciatelo raffreddare.

2- Nel frattempo tritate finemente i savoiardi e gli amaretti e uniteli al latte.

3- Mescolate bene e unite il caffè espresso, solubile e i due liquori.

4- In una terrina sbattete 100 g di zucchero con le uova e il cacao amaro fino ad ottenere una crema liscia e soffice.

5- Unitevi il latte con i biscotti fatto in precedenza.

6- Scaldate sul fuoco per pochi minuti uno stampo per budino ricoperto con lo zucchero rimasto per caramellarlo.

7- Toglietelo dal fuoco e lasciatelo raffreddare.

8- Infine versate l’impasto ottenuto nello stampo del caramello e cuocetelo a bagnomaria nel forno a 200 °C per circa 40 minuti.

9- Servite il bonet freddo o a temperatura ambiente decorandolo con degli amaretti e lo zucchero a velo.

bonet-amaretto-copertina

Commenti
Articoli correlati