Come cuocere le verdure: le regole d’oro

Come cuocere le verdure: le regole d’oro
Come si cuociono le patate? E i legumi? E tutte le altre verdure? Ecco un vademecum completo, un manuale per non sbagliare mai più.

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Come cuocere patate e legumi

Partite da acqua fredda e salate sempre un po’ (sì, anche i fagioli, non è vero che viene la pelle dura, fidatevi, a breve l’articolo con la spiegazione).

come-cuocere-le-patate

Le altre verdure

1- Partite da acqua bollente e ben salata.

2- Non incoperchiate mai durante la cottura per evitare l’ingiallimento o scolorimento.

3- Non stracuocete.

4- Quando scolate passate la verdura in acqua e ghiaccio o per lo meno sotto un getto di acqua fredda nel lavandino. Questo aiuta a mantenere il colore e la consistenza.

5- Se le verdure sono formate da due parti di consistenze diverse (tipo le coste o i broccoli), immergete prima le parti più coriacee e poi, dopo un minuto o due le parti più tenere.

6- Trucco da mille milioni di dollari: la sbianchitura: prima di passare le verdure al forno, sbianchitele, manterranno un colore più brillante. “Sbianchire” vuol dire portare un pentolone di acqua a bollore, salare leggermente, buttare le verdure già porzionate, e scolarle sotto l’acqua fredda appena l’acqua riprende il bollore.

7- Non usate il coperchio e non affollate la pentola, se è troppo piena impiegherà troppo a riprendere il bollore e le verdure risulteranno flaccide ed annacquate.

come-cuocere-verdure

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Commenti
Articoli correlati