Come riconoscere le ostriche fresche

Come riconoscere le ostriche fresche

3/5

Le ostriche crude sono davvero una delizia da mangiare! Scopriamo come riconoscerne la freschezza ed evitare brutte sorprese.

Ecco un semplice guida passo passo per capire se le ostriche sono fresche:

1. Per prima cosa è necessario ispezionare il guscio dell’ostrica. Il guscio dovrebbe essere di un colore bianco lucido con delle striature grigie o rosa. Scartate subito le ostriche con il guscio danneggiato.

Ostrica singola

2. Passate il dito lungo il bordo laterale del guscio per verificare che l’ostrica sia ben chiusa. Se trovate delle aperture probabilmente l’animale è morto e quindi vi sono potenzialmente dei batteri.

Ostriche sul vassoio

3. Ispezionate adesso il colore della carne dell’ostrica. Ostriche fresche sono “paffute” con un colore marrone chiaro e lucido. Le ostriche non fresche sono secche e asciutte dall’aspetto torbido con un colore tendente al grigio, marrone o addiruttira al nero.

[Photo credit: buzzfeed.com]

Commenti
Articoli correlati