Cornetti con crema di ricotta allo zafferano

Cornetti con crema di ricotta allo zafferano

3/5

Croissant morbidi come una nuvola perfetti per viziarsi un po' (o viziare) con una colazione speciale.

Porzioni: 8 croissant

Difficoltà: Facile

Totale: 1 ora circa

INGREDIENTI:

  • 250 g di farina manitoba
  • mezzo uovo
  • 50 g di burro morbido
  • 10 g di lievito di birra
  • 120 g di latte intero
  • 40 g di zucchero
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo da spolverare alla fine

per la crema alla ricotta

  • 250 g di ricotta di pecora
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di miele
  • 50 g di panna fresca da montare
  • un pizzico di pistilli di zafferano

di Cristina Perrone di La Nicchia di Blu aragosta per Lorenzo Vinci

Procedimento

1° step: la crema di ricotta

1- Dreniamo la ricotta dal suo liquido, altrimenti la crema non riesce.

2- Facciamola scolare, meglio la notte precedente, in modo che rimanga bella asciutta.

3- Scaldiamo la panna fresca senza farla bollire e per un ora circa lasciamo in infusione a temperatura ambiente un pizzico di stimmi di zafferano.

4- Chi non li avesse può usare le bustine, ma il sapore sarà sicuramente diverso.

5- Dopo l’ora mettiamo la panna in frigo per farla raffreddare e poterla montare.

6- Prima di montare la panna setacciamo la ricotta con un colino a maglie fitte per eliminare la sua naturale granulosità.

7- Aggiungiamo lo zucchero a velo e il miele e amalgamiamo il tutto.

8- Possiamo giocare con questi due ingredienti per smorzare o meno la naturale acidità della ricotta.

9- Aggiungiamo la panna che avremo montato e mescoliamo.

10- Copriamo con la pellicola e la lasciamo in frigo fino al momento di usarla.

03-croissant-crema-ricotta-zafferano

2° step: i croissant

1- Iniziamo ad inserire tutti gli ingredienti nella planetaria e impastiamo, tranne il burro che incorporeremo poco alla volta.

2- L’impasto dovrà essere molto morbido ma non appiccicoso.

3- Facciamolo lievitare al riparo di correnti d’aria per circa un’ora e mezza o due.

4- A lievitazione avvenuta stendiamolo con un mattarello e tagliamo i classici triangoli allungati.

5- Mettiamo la crema di ricotta sul lato più largo, arrotoliamo, e chiudiamo bene le estremità.

6- Li faremo lievitare un’altra ora su una teglia con carta forno, sempre al riparo da correnti d’aria, il forno spento va benissimo.

7- Appena pronti, accendiamo il forno a 200° statico.

8- Bastano 15 o 20 minuti di cottura, o comunque appena saranno diventati ambrati. Fateli intiepidire poi spolverateli con zucchero a velo.

02-croissant-crema-ricotta-zafferano

01-croissant-crema-ricotta-zafferano

Lorenzo Vinci

Commenti
Articoli correlati