Jennifer Le Nechet: la miglior barlady del mondo

Jennifer Le Nechet: la miglior barlady del mondo
Il mondo del bartending ha una nuova grande regina: è Jennifer Le Nechet, la miglior Barlady del mondo.

“È semplicemente incredibile – mi sembra tutto così irreale. L’intera competizione mi ha regalato momenti memorabili ma da quando sono a Miami ho la sensazione di sognare ad occhi aperti. E sentirmi chiamare sul gradino più alto del podio, mi ha dato un’emozione che non ho mai provato prima.”

Si chiama  Jennifer Le Nechet ed è la star del Café Moderne di Parigi la giovane francese vincitrice del premio di Miglior Bartender del mondo 2016 che ha sbalordito la giuria con i suoi cocktail originali creati al bancone a tema steampunk del bar pop-up da lei ideato protagonista dell’ultima decisiva sfida.

diageo-world-class-2016-4

Il titolo è stato vinto al termine della Diageo Reserve World Class, la prestigiosa ed acclamata competizione internazionale istituita da Diageo Reserve che celebra l’arte della mixology e che mette in scena il più grande palcoscenico del settore dei luxury spirits, mediante la ricerca e la selezione dell’élite dei bartender di oltre 50 Paesi nel mondo. Obiettivo della manifestazione è quello di coltivare la cultura del saper bere creando allo stesso tempo esperienze di degustazione indimenticabili incoraggiando i consumatori a riflettere sull’arte nel bicchiere quanto sull’arte nel piatto.

Dopo una battaglia lunga quattro giorni Jennifer Le Nechet ha surclassato i 55 più grandi artisti del cocktail giunti a Miami dai quattro angoli del pianeta.

diageo-world-class-2016-7

Una sfida intensa che ha visto i contendenti combattere a suon di tecnica, personalità, conoscenza dei distillati e capacità di lavorare sotto pressione selezionando i migliori distillati della gamma Reserve, come vodka Ketel One e Cîroc, tequila Don Julio, gin Tanqueray No TEN, bourbon Bulleit, rum Zacapa e blended scotch whisky Johnnie Walker Blue Label, i bartender hanno preparato cocktail classici e creato nuove ricette di loro invenzione.

diageo-world-class-2016

Johanna Dalley, Global Director di World Class, Diageo Reserve, ha dichiarato:

“WORLD CLASS continua la sua formidabile ascesa – dal lancio nel 2009, il numero dei paesi partecipanti si è più che triplicato passando da 18 a 56 e il programma ha formato e motivato oltre 250mila bartender d’ogni nazionalità. Siamo orgogliosi di presentare al mondo il nostro vivaio di talenti per l’annata 2016 e di svelare le più innovative e raffinate esperienze di degustazione che l’universo del saper bere può offrire. Jennifer Le Nechet ha meritato la sua vittoria, ma i cinque bartender che hanno conquistato la piazza d’onore erano tutti temibili avversari.”

diageo-world-class-2016-2

Alex Kratena, giudice e fondatore di P(OUR), ha dichiarato:

“Noi della giuria siamo rimasti profondamente colpiti dal livello di professionalità raggiunto quest’anno. Questi ragazzi hanno fatto faville – centrando in pieno l’obiettivo sia con i cocktail classici, sia con i drink ‘fatti su ordinazione’. Il loro spirito innovativo ci ha lasciati letteralmente a bocca aperta.”

La ricetta vincente: Velvet Ballet

Scopriamo la ricetta vincente di Jennifer Le Nechet: il Cocktail Velvet Ballet.

Ingredienti

  • Ketel One o Tanqueray 10 45 ml
  • Chamberyzette15 ml
  • Sciroppo di fragole  e pepe di Timut: 20 ml
  • Crema bianca balsamica: 15 ml
  • succo di limone 15 ml
  • bianco d’uovo q.b.
  • fette di fragola essiccata: 3
  • Pepe di Timur: q.b.

 

Preparazione 

Per prepararlo unire tutti gli ingredienti in uno Shaker e shakerare fortemente. Servire in una coupette senza ghiaccio.

diageo-world-class-2016-8

 

Commenti
Articoli correlati
Leave a reply