Diario di una dieta detox…senza stress

3/5

Diario di una dieta detox…senza stress

Consigli per sedare l'ansia da benessere.

di Camilla Rocca e Marika Cuomo

Mangiare sano fa bene, fin qui, nessuna novità. Mangiare più frutta e verdura, accompagnare alla nostra quotidianità regolare attività sportiva, è sano e, fin qui, nessuna novità. Eppure, noi donne, ma anche uomini, abbiamo in questi tempi saturi, una malattia chiamata, ANSIA DA BENESSERE. Ovvero, un malessere creato dallo stress per raggiungere il benessere. C’è qualcosa che non vi torna vero?

dieta-detox-04

Tutti vorremmo avere analisi del sangue perfette, un fisico tonico e reattivo, tantissima energia sempre ma la quotidianità ci logora e dobbiamo rassegnarci a qualche chilo in più, a qualche brindisi di troppo (a tutto vantaggio della socialità, tra l’altro). Tutto sommato godere della vita significa anche prendersi qualche responsabilità.

Abbiamo provato a disintossicarci, ma facendolo nel modo sbagliato, non facendo i conti con uno stile di vita sempre sotto stress. Con un lavoro da 10 ore al giorno e una vita iperattiva serve il giusto nutrimento, carboidrati, zuccheri e grassi compresi!

Abbiamo provato un giorno vegano e ci è piaciuto.  Servizio a domicilio in ufficio, il pranzo è servito. Abbiamo testato con successo Soloveg per una pausa pranzo ricca, sana e veramente gustosa. Decisamente da prenderci gusto.

dieta-detox-02

La Veggie Lunch Box, è un menù pranzo componibile di tre portate – due salate e una dolce – nelle varianti Cardio e Protein, la prima con una predilezione per le verdure mentre la seconda con i legumi.

Abbiamo poi provato un giorno di detox con una dieta liquida disintossicante. In teoria erano tre giorni. Confessiamolo.

I succhi, sostituiti alla normale alimentazione, liberano l’organismo dalle tossine e gli forniscono al contempo tutti gli elementi nutritivi di cui ha bisogno.

Basta sostituire i succhi all’alimentazione abituale secondo gli orari indicati dal menù prescelto. Il principio su cui si basano è molto interessante, dobbiamo dirlo, ha una sua ragionevolezza. I succhi si basano sull’orologio della medicina tradizionale cineseL’orologio è un ciclo di 24 ore in cui l’energia del corpo, detta Qi, sale e scende in un intervallo di due ore per ogni organo o apparato. Ogni 2 ore un succo.

dieta-detox-03

Consiglio: il detox non è per tutti, bisogna essere nelle condizioni psico fisiche per affrontare un trattamento a cui il nostro fisico non è abituato. Nel caso qualcosa non vada bisogna consultare subito la nutrizionista per capire se è adatto al nostro fisico e, in caso, integrare i succhi ad un’alimentazione corretta. Il fai da te, non va bene affatto!

In sintesi, qualche consiglio finale: basta sapersi regolare, basta mangiare frutta e verdura andando a fare la spesa quotidianamente o con regolarità e sforzarsi di fare attività fisica, anche solo facendo le scale o scendendo dal tram una fermata prima.

Camilla Rocca&Maricla Cuomo

 

 

Commenti
Articoli correlati