Fagiolini al pomodoro

Fagiolini al pomodoro
Un grande contorno del nostro passato, estivo e ricco di tante proprietà benefiche.

[vc_row css=”.vc_custom_1447258381165{padding-top: 10px !important;padding-right: 10px !important;padding-bottom: 10px !important;padding-left: 10px !important;background-color: #ee7103 !important;}”][vc_column width=”1/3″][vc_column_text el_class=”ricetta”] Porzioni: 4[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/3″][vc_column_text el_class=”ricetta”] Difficoltà: Facile[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/3″][vc_column_text el_class=”ricetta”] Totale: 20 minuti circa[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row css=”.vc_custom_1447258267998{padding-top: 10px !important;padding-right: 10px !important;padding-bottom: 10px !important;padding-left: 10px !important;background-color: #f2f2f2 !important;}”][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]

Ingredienti

  • 300 gr. di fagiolini
  • Una decina di pomodori rossi e maturi
  • Olio extravergine di oliva
  • Uno spicchio d’aglio
  • Sale e origano

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]di Mariagrazia de Castro

“Fagiolini Cornetti (corti, verdissimi, tenerissimi) fagiolini Serpenti o Gentili (lunghissimi e schiacciati, dal sapore assai particolare) …Insomma tante varietà. Ma siccome siamo in Italia, alle tante varietà se ne aggiungono altre, che meritano una digressione, come i Fagiolini in erba di Salina e i fagiolini in erba gialli di Massa Marittima”. Beppe e Giuseppina Bigazzi

Una ricetta semplice e della tradizione. I fagiolini al pomodoro rimandano alla tradizione culinaria italiana, alla dieta mediterranea, a memorie contadine gustose del passato. Una pietanza che usa prodotti semplici della terra e che, per questo, rientra nella cosiddetta cucina povera, quella delle nonne e delle mamme che si tramandano di generazione in generazione.

fagiolini-pomodori-01

I piatti tipici del mondo rurale rappresentano, insieme a tutti gli elementi della storia locale, della cultura, della natura, un elemento importante di identità popolare; un fattore che contraddistingue un territorio proprio per il fatto di affondare le radici in una storia lontana e d’altri tempi.

Un piatto unico – ideale anche per chi segue una dieta vegetariana – che si basa su due ortaggi estivi importanti: i fagiolini e il pomodoro.

Appartenenti alla famiglia delle leguminose, i fagiolini se ne differenziano significativamente per il fatto di essere raccolti prima della maturazione dei semi. I fagiolini sono poveri di calorie, ricchi d’acqua, vitamine, fibre e sali minerali.

I pomodori maturi non solo trovano impiego in cucina per la preparazione di sughi e conserve, ma sono ricchi di fibre, sali minerali e licopene, antiossidante naturale.

Dunque per contorno all’anatra in umido, ci portano i fagiolini al pomodoro. «Ma non avete tolto il filo?», chiesi all’oste. «Non l’abbiamo tolto perché questi sono senza filo». Beppe e Giuseppina Bigazzi

Preparazione

1- Cuocere i fagiolini in abbondante acqua salata.

2- Nel frattempo scaldare l’olio extravergine d’oliva in una padella, insieme ad uno spicchio d’aglio.

3- Togliere l’aglio quando è rosolato e cuocere in padella i pomodori ben maturi e tagliati a pezzetti.

4- Quando i pomodori saranno ben cotti aggiungiamo i fagiolini che avremo scolato e lasciamo insaporire il tutto per qualche minuto.

5- Un po’ prima di fine cottura spolverizzare con l’origano e, per un sapore più deciso, anche del peperoncino tritato o una manciata di Parmigiano Reggiano.

fagiolini-pomodorini-03

fagiolini-pomodorini-02

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Commenti
Articoli correlati