Farinata di ceci agli asparagi

Farinata di ceci agli asparagi

3/5

Stanchi della solita farinata? Proviamola con gli asparagi!

Porzioni: per un piccolo stampo di plumcake

Difficoltà: Facile

Totale: 40 minuti

INGREDIENTI:

  • 75g di farina di ceci
  • Olio evo
  • 250ml di acqua
  • 100g di asparagi
  • Pepe nero q.b.

Rivisitare grandi classici della cucina italiana è uno dei miei esperimenti preferiti… e questo lo adoro! Stasera vi do un’idea fantastica per rendere ancora più gustoso un piatto tipico della cucina genovese: la farinata! Ecco la mia versione con gli asparagi pensata per uno stampo da plumcake piccolo.. se avete una terrina rotonda di diametro 28cm raddoppiate le dosi.

Procedimento

1- Per prima cosa sciogliete la farina di ceci versando l’acqua tiepida a filo e un goccio d’olio evo.

2- Coprite la ciotola con pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno 15 minuti (ma più riposa meglio è).

3- Nel frattempo mondate gli asparagi e cuoceteli a vapore finché non saranno morbidi, fateli raffreddare leggermente e infine tagliateli a tocchetti piccolini, uniteli alla pastella, pepate a piacere e versatela nello stampo.

4- Decorate con le punte degli asparagi e infine cuocete a 250° per circa 25/30 minuti.

5- Dovrà essere dorata ai lati e morbidissima al centro: avrà la consistenza cremosa come se fosse formaggio.

farinata-ceci-asparagi

Ceci: proprietà e valori nutritivi

Ma parliamo un po’ dell’ingrediente che rende questo piatto tipico cosi sano e gustoso: i ceci! I ceci sono innanzitutto dei legumi, noti alleati delle persone che vogliono mantenersi in linea perché, grazie all’elevato contenuto di fibre, sono elementi sazianti e sani. Il loro utilizzo alimentare è possibile solo previa essiccazione, dopo l’essiccazione i ceci devo essere posti in acqua fredda per almeno 12 ore prima di essere cucinati.

I ceci sono anche chiamati spesso “la carne dei poveri” perché come questa sono ricchi di carboidrati e di proteine. Sono alleati del fegato, del sistema cardiovascolare (per la presenza di omega3), dell’intestino, del cuoio capelluto, degli occhi e della circolazione sanguigna. Per la grande presenza di fibre aiutano a regolarizzare l’intestino e non contengono glutine quindi sono adatti anche ai celiaci. Dai ceci essiccati viene invece ricavata la farina di ceci che risulta essere un’ottima alternativa alla farina di frumento ed è ricca di minerali quali calcio, fosforo, ferro e proteine vegetali. È inoltre priva di glutine quindi adatta ai celiaci e grazie all’alto contenuto di saponine è in grado di abbassare i livelli di colesterolo e di trigliceridi nel sangue.

farinata-ceci-asparagi-01

Commenti
Articoli correlati