Focaccia di patate: dalla tradizione contadina, un piatto d’eccezione

Focaccia di patate: dalla tradizione contadina, un piatto d’eccezione
Nata come piatto povero della tradizione contadina è oggi uno dei piatti unici più amati e nutrienti.

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Cos’è la focaccia di patate salentina

La focaccia di patate salentina o pitta di patate è un piatto a base di patate, farcito con una salsa con cipolle e pomodoro. Oltre alla farcitura classica, esistono altre varianti che prevedono l’impiego di acciughe, tonno, prosciutto o formaggio.

pitta-focaccia-patate-salentina-02

Zona di produzione della focaccia di patate

La focaccia di patate o pitta di patate è un piatto tradizionale della cucine salentina, in particolare della città di Lecce.

In Salento si prepara in vista di un picnic all’aria aperta o di una giornata in spiaggia. Inoltre, in tutte le trattorie o ristoranti del posto viene servita in piccoli cubetti come antipasto.

pitta-focaccia-patate-salentina-03

La storia della focaccia di patate

La focaccia di patate salentina o pitta di patate è nato come piatto povero, frutto del lavoro nei campi.

Il nome “pitta” deriva dal verbo salentino “pittare”, che significa dipingere. In passato infatti la superficie della pitta aveva dei decori.

Focaccia di patate: ricetta originale

Ingredienti

  • 1 kg di patate a pasta gialla
  • 1 uovo
  • 200 g di pecorino salentino stagionato grattugiato
  • Mentuccia q.b.
  • Un pugno di pane grattugiato
  • 400 g di cipolle dorate
  • 400 g di polpa di pomodoro fresco
  • Una manciata di olive salentine
  • Un cucchiaio di capperi
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.

La cottura delle patate

  1. Lavare le patate.
  2. Mettere in pentola, coprire di acqua fredda e cuocere per circa 1 ora.
  3. Pelare e fare raffreddare.

La preparazione del sugo

  1. Affettare finemente le cipolle e fare dorare a fuoco basso, assieme all’olio extravergine di oliva.
  2. Dopo 10 minuti circa unire la polpa di pomodoro, un pizzico di sale e continuare la cottura fino a restringimento del sugo.
  3. Aggiungere i capperi e le olive.

Preparazione finale della pitta di patate

  1. Passare le patate e aggiungere l’uovo intero, il pecorino, un pizzico di sale, un paio di cucchiai del sugo preparato precedentemente e una foglia di mentuccia spezzettata.
  2. Impastare il tutto.
  3. Ungere una pirofila antiaderente e stendere sul fondo la metà dell’impasto.
  4. Aggiungere il sugo e coprire con un altro strado di impasto di patate.
  5. Ungere la superficie di olio e aggiungere una spolverata di pane grattugiato.
  6. Infornare a 200° fino a quando la pitta si sarà dorata.
  7. Gustare tiepida o fredda.

 

pitta-focaccia-patate-salentina-01

[Photo Credits: puglia.com; pugliamonamour]


Lorenzo Vinci
[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Commenti
Articoli correlati