Forno Fenoglio: i biscotti tradizionali del Monviso lavorati a mano

Forno Fenoglio: i biscotti tradizionali del Monviso lavorati a mano

3/5

Dall'incanto del Monviso, prodotti dolci e salati artigianali cotti al forno a legna e preparati secondo le antiche ricette piemontesi.

A Bagnolo Piemonte, nella piccola frazione di Villaretto, il laboratorio artigianale Forno Fenoglio
produce artigianalmente diverse varietà di pane e numerosi tipi di biscotti e dolci tradizionali piemontesi, fatti come una volta. Dal recupero delle antiche ricette di famiglia riportate alla luce nascono le Batiaje, ovvero speciali paste di meliga, torte alla frutta secca, baci di dama e molto altro.

forno-fenoglio-07

L’azienda

L’azienda agricola Forno Fenoglio nasce da un’intuizione, l’idea del ritorno alle origini e alla tradizione da parte di Maurizio, piemontese di nascita, desideroso di non abbandonare la strada intrapresa dalla sua famiglia da generazioni: la passione per l’arte della panificazione ereditata dalla madre già esperta nel settore della pasticceria e il lavoro del padre, muratore specializzato nella ristrutturazioni di forni antichi, sono stati elementi decisivi nella scelta di imboccare la strada dell’imprenditoria.

forno-fenoglio-02

Forno Fenoglio è infatti il risultato del progetto di un uomo che decide di diventare agricoltore per poter coltivare nei propri campi le materie prime necessarie per ottenere i migliori prodotti da forno possibili, buoni e genuini come quelli di una volta. Così, all’interno del piccolo laboratorio con forno a legna costruito interamente dal padre, Maurizio trasferisce i segreti legati all’arte della lavo
razione della farina al pane
e ai dolci di propria produzione, ottenuti dalla lavorazione manuale di pregiate e antiche varietà di farine macinate a pietra e lievito madre, custodito gelosamente da oltre 50 anni.

La filosofia produttiva e il territorio

La filosofia dell’azienda risiede nei pochi passaggi della filiera produttiva di Forno Fenoglio che dalla coltivazione delle materie prime provenientforno-fenoglio-03i da agricoltura biologica al confezionamento delle specialità punta su essenziali e verificabili passaggi di lavorazione, tutti manuali, per garantire un prodotto finito quanto più possibile a km0. Interessante la provenienza degli ingredienti da piccole aziende agricole locali scelte sul territorio piemontese e la selezione di farine operata dall’azienda: nelle campagne attorno a Pinerolo sono coltivate su appezzamenti di terreno isolati diverse e antiche varietà di frumento superiore e soprattutto la varietà storica di mais, il Pignoletto giallo. Le farine così ricche di crusca e sali minerali vengono poi macinate a pietra in un antico mulino e lavorateforno-fenoglio-01 artigianalmente per produrre pane, dolci e biscotti. Dopo la lunga lievitazione di almeno 24 ore dovuta ai tempi necessari al lievito madre per crescere, la cottura avviene nel forno a legna appositamente progettato, un passaggio che regala ai prodotti una naturalezza e una genuinità impossibile da ritrovare nelle produzioni industrializzate. La meticolosità estrema nella lavorazione contraddistingue il modus operandi di Forno Fenoglio che realizza prodotti da forno buoni e digeribili grazie al corretto mix di ingredienti naturali, quali farine non raffinate e non trattate chimicamente e al processo di lievitazione lento e graduale.

I prodotti dell’azienda Forno Fenoglio

Il fiore all’occhiello dell’azienda è rappresentato di sicuro dalle Bforno-fenoglio-05atiaje “Maria Moneja” –R, golose paste di meliga piemontesi conosciute fin dal 1790 e preparate artigianalmente con l’impiego di antiche e pregiate farine macinate a pietra, diverse varietà di frumento e di mais pignoletto giallo, quest’ultima chiamata così per il colore dei chicchi e caratterizzata da un sapore dolce: tipiche delle vallate cuneesi, le Batiaje sono il frutto della riscoperta dell’antica ricetta di famiglia di fine ‘800 e vengono lavorate a mano una per una come si faceva un tempo, con l’aggiunta di burro di primissima qualità proveniente da un piccolo caseificio locale. Con la loro consistenza dalla crosta dorata e il loro gusto le Batiaje possono essere assaporate da sole, per la prima colazione, oppure come dessert da fine pasto, in accompagnamento ad uno zabaione o un gelato alla vaniglia.

 

Commenti
Articoli correlati