Frittata di pasta e scamorza con salsa di fagioli cannellini al limone

Frittata di pasta e scamorza con salsa di fagioli cannellini al limone
Per un picnic gourmet o per un entrée che stupisce: una frittata di pasta gustosa abbinata ad una crema buona e sana realizzata con i fagioli cannellini di L'Antica Credenza.

Porzioni: 2

Difficoltà: Facile

Totale: 20 minuti

INGREDIENTI:

  • 120 g Fusilli
  • 200 g Fagioli cannellini de L’Antica Credenza
  • 2 Limoni
  • 50 g Prezzemolo
  • 50 g Scamorza affumicata
  • 5 Uova
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
antica-credenza_01

Preparazione della frittata di pasta

1- Iniziamo la preparazione con la crema di cannellini.
2- In un frullatore riponiamo i fagioli cannellini precotti, aggiungiamo sale, pepe, qualche gambo di prezzemolo che darà il profumo e il succo di un limone.

antica-credenza_02
3- Frulliamo il tutto e aggiungiamo olio extravergine per dare consistenza alla crema.

antica-credenza_03
4- Nel frattempo mettiamo a scaldare un pentolino d’acqua fino ad ebollizione e cuociamo i fusilli aggiungendo all’acqua un po’ di sale.

antica-credenza_04
5- Una volta cotti li scoliamo e li mettiamo in una padella unta leggermente d’olio, ma con il fuoco spento.

antica-credenza_05
6- Intanto prendiamo una bacinella e sbattiamo 5 uova, una volta sbattute le aggiungiamo alla padella con la pasta e accendiamo il fuoco.
7- Cuociamo per circa 20 minuti la frittata o fino a che non si è rappresa per bene (controllate sempre se la parte sotto inizia a colorarsi).

antica-credenza_07
8- Durante la cottura aggiungiamo anche la scamorza a cubettini e con un coperchio ci aiutiamo per farla sciogliere bene.
9- Una volta che un lato si è cotto o con l’aiuto di una paletta o, per i più esperti, facendola saltare, giriamo la frittata.
10- La facciamo colorire bene anche dall’altro lato e, uno volta pronta, la impiattiamo direttamente su un tagliere dove avremo già riposto la crema di fagioli cannellini L’antica Credenza. 

antica-credenza_09

antica-credenza_08
11- La cospargiamo di prezzemolo tritato e la serviamo tagliandola a fette come una torta e irrorandola con del succo di limone.

antica-credenza_10

antica-credenza_11

antica-credenza_12

[Ricetta di Nicolò Zambello; Photo Credits: Cristina Sinelli]
Commenti
Articoli correlati
Leave a reply