Lasagna vegetariana light con besciamella di soia e zucchine

Lasagna vegetariana light con besciamella di soia e zucchine

1/5

Oggi vi voglio presentare la mia personale ricetta per realizzare la lasagna vegetariana con zucchine e besciamella di soia!

ingredienti

    • 1 confezione da 500g di lasagne di farro
    • 4 zucchine grandi
    • 500ml di latte di soya
    • 50g di farina di riso
    • Sale
    • Noce moscata
    • 20g di Grana Padano

Tempo di preparazione: 2 ore

Io, per questa versione, ho utilizzato delle lasagne di farro senza uova che necessitavano di una precedente cottura di 8 minuti in abbondante acqua salata, voi regolatevi in base al tipo di lasagne che decidete di utilizzare.

Dopo aver cotto le lasagne dedichiamoci al condimento : per quanto riguarda le zucchine, delle 4 necessarie, una tagliatela a dadini e fatela saltare con un goccio d’olio evo in padella per qualche minuto, le altre tre invece tagliatele con la mandolina il più sottili che potete e scottatele leggermente su una griglia rovente.

Per quanto riguarda la besciamella questa mia versione è completamente senza burro : semplicemente stemperate la farina con un po’ di latte (che deve essere ad una temperatura a metà tra il freddo da frigorifero e la temperatura ambiente), continuando a mescolare per non far formare i grumi, scaldate il rimanente latte senza farlo bollire e aggiungetelo alla crema precedentemente ottenuta, regolate di sale e noce moscata a piacere e mettete sul fuoco continuando a mescolare con la frusta fino ad ottenere una consistenza abbastanza ma non troppo densa ; se si addensa troppo aggiungete un goccio di latte o di acqua.

Ora dedicatevi a comporre la nostra lasagna vegetariana: spargete sul fondo della pirofila un po’ di besciamella, mettete uno strato di pasta, uno di besciamella, le zucchine a fettine e a dadini e una spolverata di parmigiano; continuate fino alla fine degli ingredienti.

Infornate per 20 minuti a 180° e accendendo alla fine per 5 minuti il grill per dorarla in superficie.

Il latte di soia

latte di soia

A rendere questo piatto ancora più salutare è l’utilizzo del latte di soia che,bevuto da solo magari non è proprio delizioso lo ammetto, ma inserito nelle ricette è un’ottima alternativa a latte vaccino. Si tratta di una bevanda completamente vegetale la cui composizione include proteine, carboidrati, grassi e minerale, non contiene calcio ne vitamina D ma in commercio si trova anche quello con calcio addizionato ( alternativa per chi è intollerante al lattosio ma non vuole rinunciare al calcio, fondamentale per le ossa).

Per questo la quota proteica è uguale a quella del latte ma i grassi sono inferiori e sono nettamente migliori perché appartengono prevalentemente alla categoria dei grassi insaturi. Essendo completamente privo di colesterolo e ricco di lectina, è inoltre in grado di ridurre il livello di colesterolo totale. Non abusiamo tuttavia di questa bevanda perché ha anche molte controindicazioni tra cui la presenza di acido fitico, non digeribile e che può celare ferro e zinco, calcio e magnesio. Come sempre i grandi classici ,anche se rivisitati, sono sempre una delizia per gli occhi e per il palato!

 

Commenti
Articoli correlati