Il pane pugliese

Il pane pugliese

3/5

Un impasto morbido in una crosta croccante: è il pane pugliese amato in tutta Italia. Scopriamo la ricetta!

Porzioni: una forma di pane

Difficoltà: Media

Totale: 2 ore circa

INGREDIENTI PER LA BIGA

  • 175 g di farina bianca 0
  • 7 g di lievito fresco di birra
  • 90 ml di acqua tiepida

INGREDIENTI PER L’IMPASTO

  • 225 g di farina bianca (più un altro po’ per spolverare)
  • 225 g di farina integrale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale
  • 15 g di lievito fresco di birra
  • 275 ml di acqua tiepida
  • 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Oggi vi propongo un classico pane italiano che sicuramente tutti conoscete: il pugliese. E’ condito con olio extravergine di oliva e la sua superficie infarinata, che lo caratterizza, gli conferisce un aspetto rustico. Il giorno dopo è ancora più buono! Eccovi la ricetta.

Preparazione della biga: prima fase

1- Setacciate la farina per la biga di base in un’ampia ciotola. Fate un buco al centro.

2- In una terrina piccola, sbattete il lievito con l’acqua tiepida.

3- Versate il liquido al centro della farina e mescolate gradualmente con la farina sovrastante fino ad avere un impasto compatto.

4- Rovesciate l’impasto su una superficie leggermente infarinata e impastate per 5 minuti fino a renderlo liscio ed omogeneo.

5- Riponetelo nella terrina, coprite con della pellicola trasparente leggermente oliata e lasciate lievitare in un luogo caldo per 8-10 ore o fino a che l’impasto non è lievitato bene e comincia a cedere. Il mio consiglio è quello di preparalo la sera prima.

Preparazione dell’impasto: seconda fase

1- Mescolate insieme le due le farine, lo zucchero e il sale in una grande terrina.

2- Sbattete il lievito con l’acqua in un’altra ciotola grande poi versateci la biga e mescolate bene.

3- Versateci dentro, mescolando, un poco di farina per volta poi aggiungete l’olio allo stesso modo e mescolate per formare un impasto morbido.

4- Rovesciatelo su una superficie leggermente infarinata e impastate per 10’ fino a renderlo liscio ed elastico.

5- Posizionate in una terrina leggermente oliata, coprite con della pellicola trasparente e lasciate lievitare in un luogo caldo per 1 ora e mezza o fino a che non è raddoppiato di volume.

6- Rovesciatelo su una superficie leggermente infarinata e giratelo. Tirate piano le estremità e ripiegatele sotto per formare un cerchio.

7- Trasferitelo sulla placca da forno rivestita da carta da forno, coprite con della pellicola trasparente leggermente oliata e lasciate lievitare ancora per 1 ora e mezza o fino a che non è raddoppiato di volume.

8- Nel frattempo scaldate il forno a 230°C.

9- Spolverate leggermente la pagnotta con della farina e infornate per 15’. Abbassate poi la temperatura del forno a 200°C e cuocete per altri 20’ o finché la pagnotta non suona vuota se picchiettata alla base.

10- Trasferite su una griglia per farlo raffreddare.

pane-pugliese-copertina

pane-pugliese

Kucina di Kiara
Fb
Twitter
Instagram

Commenti
Articoli correlati