Carnevale: i piatti tradizionali nel mondo

Carnevale: i piatti tradizionali nel mondo

3/5

Non solo chiacchiere e castagnole… scopriamo sei fra le ricette più famose per il Carnevale in tutto il mondo.

L’Italia vanta una delle più vaste tradizioni culinarie legate al Carnevale che si differenzia da regione a regione ma non dimentichiamoci che il Carnevale è una delle festività più sentite e festeggiate in tutto il mondo. Basti pensare al Carnevale di Rio, probabilmente il più famoso in tutto il mondo (forse a pari merito con quello di Venezia…). Ogni Paese porta con sé tradizioni carnevalesche culinarie secolari: scopriamo le sei più famose in questa fotogallery!

Svizzera: i fasnacht

Cibo-di-carnevale-fasnacht

Prodotti di pasticceria, dolcissimi ed invitanti simili ai Krapfen tedeschi ma senza crema. A base di strutto, in passato venivano preparati nel periodo di Carnevale proprio per riutilizzare strutto, grassi, burro e zucchero all’interno di un piatto davvero delizioso.

Trinidad e Tobago: la zuppa di mais

Cibo-di-Carnevale-zuppa-di-mais

L’isoletta caraibica di Trinidad e Tobago vanta il più grande Carnevale di tutti i Caraibi con la sua musica e le sue danze ritmiche e coinvolgenti. I Caraibi per secoli sono stati terra di conquista e le loro tradizioni, compresa quella culinaria, riflettono questa infinita varietà. Oltre ai Roti indiani e ai panini fritti ripieni di ceci, a Trinidad e Tobago si consuma uno dei piatti forse più salutari di Carnevale: la zuppa di mais preparata con gnocchi e piselli spezzati.

Stati Uniti: la King cake

king-cake-copertina

A New Orleans a Carnevale il cibo è letteralmente un “re”. Infatti il dolce tipico è proprio la “King Cake”, la torta del re: una ciambella di pan brioche ricoperta da una glassa colorata di giallo, viola e verde. Un vero spettacolo da vedere e…di sicuro anche da mangiare!

Brasile: pollo grigliato con salsa di pomodoro

Cibo-di-Carnevale-pollo-grigliato

Come non citare il Brasile? Probabilmente il Carnevale più famoso del mondo che porta con sé tradizioni secolari, anche culinarie. Per comprendere quanto sia importante il Carnevale in Brasile basti pensare che dura 4 giorni. Oltre ai carri, i balli a ritmo di samba, i cortei lunghi chilometri che vanno avanti anche tutta la notte, complici anche le temperature estive. Il piatto tipico? Un territorio tanto vasto vanta di tanti piatti tipici carnevaleschi ma il più famoso è di certo il pollo alla griglia con salsa di pomodoro brasiliana.

Svezia: semla

Cibo-di-Carnevale-semla

Semla è il dolce tipico di Carnevale ed è talmente speciale che in passato lo si preparava esclusivamente per il girono di Martedì Grasso. Oggi la tradizione è un po’ meno rigida ma, mentre durante il Martedì Grasso è possibile trovarli ovunque, gli altri giorni dell’anno il loro reperimento è davvero difficile.

Repubblica Ceca: arrosto di maiale

Cibo-di-Carnevale-arrosto-maiale

Il Carnevale in Repubblica Ceca viene chiamato Masopust che letteralmente significa “addio alla carne”. Questo perché il Carnevale, nella tradizione cattolica, è l’ultimo momento di festa prima dei giorni di Quaresima, votati alla depurazione del corpo. Per questo a Carnevale in Repubblica Ceca si preparano molti piatti a base di carne. Il più tipico è l’arrosto di maiale accompagnato da birra e…vodka per digerire il pasto pesante.

Commenti
Articoli correlati