Una Settimana diVino!

Una Settimana diVino!
Sette eventi in sette giorni, quando il vino non è solo Vinitaly!

[vc_row][vc_column][vc_column_text]Di Antonio Cimmino.

Quest’anno l’enotour inizia a Cerea (VR) dove dal 8 al 10 aprile sono di scena i “vini secondo natura”, quelli della XIII° edizione di “ViniVeri 2016”. Sarà l’occasione per conoscere Vignaioli che condividono una filosofia produttiva che, andando oltre anche la certificazione biologica europea, mira a generare vino senza pesticidi, senza l’uso della chimica di sintesi in vigna e senza l’uso di addizioni e stabilizzazioni forzate in cantina.

01_ViniVeri2016

Un centinaio di “artigiani del vino” indipendenti italiani ed esteri che, insieme ai produttori del Consorzio Vini Veri, hanno tutti autocertificato, sotto la propria responsabilità, di seguire i dettami della “Regola” del Consorzio: rispetto per l’ambiente e per la biodiversità, naturale e sostenibile.

Un assaggio autentico di cultura del territorio con le ultime produzioni imbottigliate, sia anteprime sia vecchie annate.

Quando: venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 aprile 2016

Orari: dalle 10:00 alle 18:00

Dove: AreaExp, via Libertà 57, Cerea (VR)

Biglietto ingresso: Euro 20,00

Ulteriori informazioni: Email: [email protected] | Twt: @Naturalwines | Web: Consorzio Vini Veri| Ashtag: #Viniveri2016

02_OperaWine2016

Per il quinto anno consecutivo sarà “OperaWine, Finest Italian Wines: 100 Great Producers” a rappresentare l’apertura ufficiale della 50^ edizione di Vinitaly.

L’esclusivo evento, riservato agli operatori specializzati di tutto il mondo, è organizzato da Wine Spectator, la prestigiosa pubblicazione americana, oltre che la più influente nell’ambiente, in collaborazione con Verona Fiere e Vinitaly.

Sabato 9 aprile all’interno del Palazzo della Gran Guardia si degusteranno i migliori vini di 101 produttori italiani selezionati dalla rivista.

Il 2016 è anche l’anno d’esordio per otto produttori che si apprestano ad essere protagonisti di questa giornata per la prima volta: Binomio – Abruzzo – con il Montepulciano d’Abruzzo 2010; Vincenzo Ippolito – Calabria – con il Cirò Ripe del Falco Riserva 2001; La Tunella – Friuli Venezia Giulia – con il COF Friulano Col Livius 2011; Elvio Cogno – Piemonte – con il Barolo Ravera 2006; Schola Sarmenti – Puglia – con il Nardò Nerìo Riserva 2012; Castello d’Albola – Toscana – con il Chianti Classico Riserva 2010; Il Palagio – Toscana – con il Sister Moon 2011; Bellenda – Veneto – con il Conegliano Valdobbiadene Superiore S.C. 1931 2006.

Quando: sabato 9 aprile 2016

Orari: dalle 15:00 alle 18:00 il Grand Tasting.

Dove: Palazzo della Gran Guardia, Piazza Brà, Verona

Ingresso: su invito

Ulteriori informazioni: Email: [email protected] | Tel: +39 045 8298 674| Web: www.operawine.it| Ashtag: #operawine2016

03_Vinitaly2016

Dalle Giornate del vino italiano in Gran Guardia del 1967, alla 50^ edizione di Vinitaly, il Salone Internazionale del Vino e dei Distillati si terrà a Veronafiere da domenica 10 a mercoledì 13.

Un’edizione che vuole sì celebrare il mezzo secolo trascorso ma con un rinnovato sguardo al futuro, con una serie d’iniziative ed eventi che hanno come finalità esclusiva quella di favorire il business delle aziende clienti all’insegna della mission “il wine business in fiera, il wine festival in città”.

Novità importante della 50ª edizione è il nuovo Premio enologico internazionale 5 Star Wines, progettato per essere leva reale di marketing per le aziende che vi prendono parte, con una giuria internazionale composta da esperti di specifiche aree produttive che valuteranno solo i vini provenienti da quelle zone e secondo le modalità riconosciute dal mercato. Tra tante, tre le grandi degustazioni che celebrano quest’anno le 50 edizioni di Vinitaly.

La prima presenta la favolosa evoluzione del vino italiano, di cui Vinitaly è stato testimone, mettendo a confronto etichette del 1967 e di oggi, di 10 aziende dell’Associazione Nazionale Le Donne del Vino.

Dell’Associazione Italiana Sommelier la seconda, con “I cinquanta anni di Vinitaly in cinque vini”, uno per decennio, mentre la terza, di Vinitaly, propone vini icone di Francia e Italia uniti nell’eccellenza presentati da Raoul Salama, accademico francese e divulgatore del vino di fama internazionale.

Come in ogni edizione, non mancheranno i Saloni specializzati, come Vininternational, dedicato ai produttori esteri, con l’esordio della Cina, e la Spagna in grande spolvero che ritorna a Vinitaly con una grande collettiva di 18 cantine in rappresentanza di tutti i suoi territori vinicoli

Riconfermati i due saloni dedicati al vino biologico e artigianale, Vinitalybio e Vivit, e la collettiva delle aziende aderenti al FIVI, la Federazione Italiana dei Vignaioli indipendenti!

Quando: domenica 10, lunedì 11, martedì 12, mercoledì 13 aprile 2016

Orari: tutti i giorni dalle 09.30 alle 18.00

Dove: Verona – Veronafiere – V.le del Lavoro, 8

Biglietto ingresso: Giornaliero: € 80 – Online € 75. Abbonamento 4 giornate (validità un ingresso per ciascun giorno): € 120 – Online € 115

Ulteriori informazioni: Email: [email protected] | Tel: 045 8298854| Web: Vinitaly

04_VillaFavorita2016

Tra i primi a parlare di “naturale” e ad organizzare in Italia i saloni internazionale dei vini naturali c’è VINNATUR, l’associazione viticoltori naturali, con la tredicesima edizione di VILLA FAVORITA, l’evento che ogni anno in provincia di Vicenza si svolge all’interno e all’esterno della splendida seicentesca villa la Favorita nei pressi di Monticello di Fara – Sarego, e che ne dà il nome.

Oltre 150 i soci espositori provenienti da tutta Italia e da numerose nazioni europee quali Francia, Spagna, Austria, Slovenia e Portogallo, con i quali in un’atmosfera di gioia e convivialità si potrà dialogare e confrontarsi sul loro modo di intendere ma soprattutto di vivere una viticultura naturale.

Per gli operatori del settore ci sarà la possibilità di concentrarsi sulle degustazioni professionali senza fretta né confusione grazie ad una Tasting room a loro riservata.

Quando: sabato 9, domenica 10 e lunedì 11 aprile 2016

Orari: dalle ore 10 alle 18

Dove: villa La Favorita – via Favorita 6, Monticello di Fara, Sarego – Vicenza

Biglietto ingresso: Euro 20,00 catalogo e calice da degustazione inclusi

Ulteriori informazioni: Web: www.vinnatur.org | fb: www.facebook.com/vinnatur | twt: @VinNatur

05_Notturno

Domenica 10 e lunedì 11 aprile saranno protagonisti gli “Ambasciatori del terroir” di Meteri, l’ azienda nata da un’idea di Raffaele Bonivento, Matteo Crosera, Luca Fullin, con lo scopo di distribuire eccellenze di vini naturali e di territorio, sapientemente selezionati in virtù di un’esperienza di oltre quindici anni in diversi terroir.

Rispetto al primo raduno che si era tenuto a novembre in Villa Cagnoni Boniotti, a Gognano di Villamarzana (RO), NOTTURNO, questo il nome della manifestazione, sarà ospitato negli spazi di Villa Sorio, tra i vigneti delle colline di Gambellara (VI), e si svolgerà dalle 18 fino all’una di notte. Un vero e proprio fuori salone del vino.

Un’occasione inedita e imperdibile per tutti gli appassionati ed i professionisti che si troveranno tra Verona e Vicenza per le diverse manifestazioni in programma, per incontrare circa 50 tra i vigneron più talentuosi d’Europa, selezionati da Meteri in funzione del legame con il proprio terroir, dell’attenzione verso pratiche agricole biologiche e biodinamiche, della valorizzazione dei vitigni autoctoni e di lavorazioni in cantina non interventiste e rispettose dell’identità del vino e della salute del consumatore. E soprattutto per la loro eccezionale qualità.

Oltre ai vini presenti al salone, sono previste due importanti degustazioni a porte chiuse, che si svolgeranno alle ore 15 di domenica (Jean-Pierre Robinot) e di lunedì (Frank Cornelissen).

Ad “Ambasciatori del Terroir NOTTURNO” non si assaggerà solo vino. Saranno sempre in funzione punti di ristoro con street food gourmet e specialità regionali. Sarà inoltre possibile partecipare a due esclusive cene a tema che vedranno coinvolti alcuni dei migliori ristoranti del Nord Est.

Quando: domenica 10 e lunedì 11 2016

Orari: dalle ore 18 alle 01

Dove: Villa Sorio, Via Pozzo Roin 11, Gambellara (VI)

Biglietto ingresso: domenica Euro 20,00 (ingresso limitato alle prime 400 presenze), lunedì riservato esclusivamente agli operatori di settore, (massimo 400 ospiti).

Ulteriori informazioni: www.ambasciatoridelterroir.it

06_Summa16

Il SUMMA16, 18esima edizione dell’atteso appuntamento enoico organizzato dalla Tenuta Alois Lageder dedicato all’eccellenza vitivinicola, si evolve e prolunga la sua durata.

Infatti dal 9 all’11 aprile 2016 Casòn Hirschprunn e Tòr Löwengang, a Margreid (BZ), accoglierà per la prima volta anche privati ed appassionati fino ad esaurimento posti.

SUMMA16 proporrà come sempre un programma di tutto rispetto, scandito da degustazioni di raffinate etichette – inclusi vini certificati Demeter, da anni partner esclusivo, e le nuove annate di Alois Lageder – verticali e seminari, gastronomia di pregio e visite guidate della cantina e dei vigneti.

Quest’anno la Tenuta Alois Lageder devolverà una parte del ricavato della manifestazione all’associazione umanitaria Casa della Solidarietà (CdS), che da quasi quindici anni aiuta persone in difficoltà: anziani, bambini e giovani provenienti da situazioni familiari difficili, adulti condannati ed ex-detenuti, senzatetto e disoccupati, persone con problemi psichici o con dipendenze, cittadini stranieri o rifugiati trovano nella CdS un aiuto e un posto dove vivere.

Continua inoltre la collaborazione con “FAMOS for Alois Lageder”, i badge d’ingresso della manifestazione sono realizzati dalle persone che lavorano nei laboratori protetti della comunità “Oltradige-Bassa Atesina”.

Quando: sabato 9, domenica 10 e lunedì 11 aprile 2016

Orari: dalle ore 10 alle 18 (lunedì fino alle 17)

Dove: Casòn Hirschprunn, Magrè (BZ)

Biglietto ingresso: Euro 30,00 per operatori di settore. Euro 80,00 privati esclusivamente nella giornata di domenica.

Ulteriori informazioni: www.summa-al.eu. (Servizio navetta Verona – Margreid – Verona)

07_MarcDeGrazia

Vinitaly? No grazie! Questo sembra essere il messaggio di Marc de Grazia a tutti coloro che vorranno degustare i vini del suo portafoglio in un ambiente piacevole e rilassato.

Infatti, ha dato appuntamento in occasione delle giornate del Vinitaly 2016 a Villa Alessandri, una splendida villa del diciassettesimo secolo di Dossobuono (VR) per “New Marc de Grazia Experience”.

Le degustazioni si terranno per tre intere giornate, dalla domenica al martedì, mentre il mercoledì solo la mattina.

Previsto anche un buffet per il pranzo a base di piatti italiani, con menu differenti ogni giorno, nel caso si avesse bisogno di un break tra una degustazione e l’altra, mentre un servizio navetta farà la spola ogni mezz’ora tra Villa Alessandri e la Fiera di Verona.

Quando: domenica 10, lunedì 11, martedì 12, mercoledì 13 aprile 2016

Orari: tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00

Dove: Villa Alessandri – Via Torre 12, Dossobuono (VR), 8

Ingresso: su invito

Ulteriori informazioni: Tel: 055 200311| Web: www.marcdegrazia.com

Tanti eventi per ogni interesse, visione e curiosità su questo straordinario mondo, in cui il Vinitaly anche se rimane l’Evento per eccellenza lascia spazio a diverse altre interpretazioni di gusto e fantasia!

[Photo Credit: homepage ufficiali delle manifestazioni]

[email protected]

© Antonio Cimmino

 

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Commenti
Articoli correlati