Purè di patate: la Video Ricetta

3/5

Il contorno cremoso e gustoso adatto per accompagnare numerosi piatti.

Porzioni: 4
Preparazione: 1 ora

Difficoltà: Media
Cottura: 1 ora

Totale: 1 ora e 30 min
Tag: contorni

INGREDIENTI:

  • 1 kg di patate
  • 240 gr di latte intero
  • 100 gr di burro
  • 5 cucchiai di parmigiano (facoltativo)
  • Gulasch di Laugen Rind

PREPARAZIONE:

1.Lessare le patate con la buccia in acqua bollente. Scolarle e pelarle ancora calde.

Schiacciarle poi con lo schiacciapatate.

2. Aggiungere nella pentola , a fuoco basso, il latte e il burro. È consigliato amalgamare il tutto con una frusta in acciaio.

Aggiungere il parmigiano e servire.

3. Noi lo abbiamo accompagnato ad un ottimo Gulasch di Laugen Rind.

pure di patate1

4. Fare riscaldare il Gulasch in padella.

5. Adagiarlo sul purè.

6. Il sughetto delizioso del gulasch si mescolerà con il purè creando un tripudio di sapori e consistenze squisito.

pure6

I NOSTRI PRODOTTI

La Bottega gastronomica dei piccoli produttori italiani

  • Ragù di manzo

    Ragù di manzo

    6,70 €

Cos’è?

Il purè (o purea) di patate è il contorno per eccellenza: denso, cremoso e intramontabile, esso è preparato con patate bollite e schiacciate, latte e burro.

La tipologia di patate migliore per la preparazione di questa pietanza è quella a pasta bianca con la polpa farinosa e asciutta.

E’ un contorno ricco e nutriente che ti coccola come un abbraccio e ti conforta come una carezza.

pure-di-patate

Consumazione:

Il purè accompagna in modo sublime praticamente tutti i secondi piatti sia di carne che di pesce, ma quando si abbina a preparazioni come arrosti, brasati e spezzatini, tutti intrisi di squisite salsine succulente,..beh si raggiunge un’armonia di sapori davvero irresistibile, un connubio di profumi e aromi inebriante che ti riscalda il cuore al primo boccone.

purè5

Variante light e variante “godereccia” del purè di patate:

Esistono due versioni del purè oltre a quella classica: una per chi vuole stare leggero, l’altra per chi invece vuole godersi un momento di puro piacere.

Il purè light si prepara senza latte e senza burro, adatto quindi anche a chi è intollerante al lattosio. Patate, olio, brodo vegetale e sale sono gli ingredienti per realizzare questa variante light. Si fanno bollire le patate tagliate a cubetti nel brodo, quando saranno cotte schiacciarle o frullarle. Infine, fare cuocere la purea in un pentolino con l’olio e amalgamare bene aggiustando di sale.

Nel purè ricco di sapori e molto goloso, invece, viene aggiunta la panna ed eventualmente la mozzarella e il prosciutto tagliato a pezzettini, cremoso, vellutato e molto invitante.

PUREA-PATATE

Purè avanzato, che fare?

Se vi avanza del purè potete riutilizzarlo creando altri piatti gustosi come crocchette, gateau, tortini al forno e timballi creativi.

Per le crocchette basta aggiungere alcune uova nell’impasto, impanare le “polpette allungate” nel pangrattato e friggerle.

Per i tortini aggiungere uova, un pizzico di farina e altri ingredienti a piacere come provola, mortadella, zucchine.

crocchette 3

Commenti
Articoli correlati