Spaghetti alla carbonara: la Video Ricetta

3/5

Un primo piatto cremoso e golosissimo della cucina romana.

Porzioni: 4
Preparazione: 1 ora

Difficoltà: Media
Cottura: 10 min

Totale: 1 ora
Tag: primi piatti

INGREDIENTI:

  • 150 g di guanciale
  • Olio evo bio Le 4 Contrade
  • 350 g di spaghetti
  • 6 tuorli d’uovo
  • Pecorino romano q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE:

1.Tagliare il guanciale a fiammifero.

2. Lasciar sudare il guanciale in una padella con un filo d’olio a fuoco molto basso: il guanciale deve rilasciare il suo grasso che servirà per montare i tuorli e creare la crema della carbonara.

3. Lessare la pasta.

carbonara

4. In una bacinella di acciaio o vetro mettere i tuorli, il grasso del guanciale e il pecorino. Con una frusta montare la cremina sopra la pentola dove sta cuocendo la pasta in modo che prenda un po’ di calore.

5. Scolare la pasta, saltarla in padella con il guanciale e un filo d’acqua di cottura.

6. In una bacinella grande unire la pasta e la cremina (attenzione non saltare mai la pasta in padella con la cremina poiché le uova si cuoceranno).

carbonara2

7. Con un forchettone prelevare dalla ciotola gli spaghetti e servirli su un piatto.

8. Spolverare con una manciata di pecorino.

9. Degustare subito appena pronto per fare in modo che la cremina non si solidifichi.

carbonara3

Calorie:

100 g di Spaghetti alla carbonara contengono circa 450 Kcal.

I NOSTRI PRODOTTI

La Bottega gastronomica dei piccoli produttori italiani

  • Ditalini al farro

    Ditalini al farro

    2,81 €

  • Trofiette

    Trofiette

    3,96 €

  • Croxetti Genovesi

    Croxetti Genovesi

    4,50 €

  • Paccheri

    Paccheri

    2,80 €

  • Pennette

    Pennette

    3,40 €

  • Fusilli

    Fusilli

    3,40 €

  • Spaghetti

    Spaghetti

    3,40 €

  • Linguine

    Linguine

    3,40 €

  • Bucatini

    Bucatini

    3,50 €

  • Chitarroni

    Chitarroni

    3,50 €

  • Gramigna

    Gramigna

    3,06 €

  • Pennoni

    Pennoni

    3,40 €

  • Maccheroni

    Maccheroni

    3,40 €

  • Pappardelle all'Uovo 500g

    Pappardelle all'Uovo 500g

    4,50 €

  • Rustiche all'uovo 250g

    Rustiche all'uovo 250g

    2,89 €

  • Tagliatelle all'Uovo 250g

    Tagliatelle all'Uovo 250g

    3,40 €

  • Tagliatelle ai marroni 250g

    Tagliatelle ai marroni 25

    3,90 €

  • Chitarrine al nero di seppia 250g

    Chitarrine al nero di sep

    4,50 €

  • Tagliatelle Paglia e Fieno 250g

    Tagliatelle Paglia e Fien

    3,90 €

  • Chitarrine al limone 250g

    Chitarrine al limone 250g

    3,90 €

  • Penne rigate bio 500g

    Penne rigate bio 500g

    3,90 €

  • Spaghetti Bio 500g

    Spaghetti Bio 500g

    3,90 €

  • Ditali Rigati senza glutine

    Ditali Rigati senza gluti

    4,50 €

  • Paccheri senza glutine

    Paccheri senza glutine

    3,60 €

  • Penne Rigate senza glutine

    Penne Rigate senza glutin

    4,10 €

  • Cicatelli senza glutine

    Cicatelli senza glutine

    4,30 €

  • Fusilli al Pistacchio 500g

    Fusilli al Pistacchio 500

    4,90 €

  • Lasagne al Pistacchio 500g

    Lasagne al Pistacchio 500

    5,90 €

Cosa sono gli spaghetti alla carbonara:

Gli Spaghetti alla carbonara sono un primo piatto tipico della cucina romana dall’origine incerta, ma dagli ingredienti inconfondibili: uova, guanciale e pecorino romano grattugiato.

La ricetta degli Spaghetti alla carbonara è parente stretta di altri capisaldi della cucina genuina italiana, come l’amatriciana e la gricia.

 spaghetti-alla-carbonara

Origine degli spaghetti alla carbonara:

Le origini degli Spaghetti alla carbonara sono incerte ed esistono diverse ipotesi. La più accreditata riconduce la sua comparsa ad un’origine laziale. Era un piatto tipico dei pasti dei carbonai dell’Appennino (“carbonari” in romanesco), fatto con ingredienti di semplice reperibilità, facilmente eseguibile e molto nutriente.

Altre due ipotesi attribuiscono l’origine della Carbonara a Ippolito Cavalcanti, nobile napoletano, che pubblicò la sua ricetta nel trattato Cucina teorico-pratica (1837) e alla comparsa del bacon nei mercati romani durante la Seconda Guerra Mondiale (liberazione Roma – 1944). Il prototipo degli Spaghetti alla Carbonara prevedeva l’utilizzo del bacon al posto del guanciale.

carbonara (1)

Come si fa a preparare una carbonara cremosa?

Se volete una Carbonara cremosa il trucco sta nell’utilizzare più tuorli che albumi e di mantecare la pasta con il condimento rigorosamente fuori dal fuoco.

Varianti degli spaghetti alla carbonara:

Esistono diverse varianti alla classica Carbonara, che includono l’uso di ingredienti non previsti dalla versione originaria della ricetta, come la pancetta al posto del guanciale. Il formato di pasta più comune sono gli spaghetti, ma non è raro trovare piatti di pasta alla carbonara in cui viene utilizzata pasta corta come rigatoni e penne.  

 spaghetti-alla-carbonara2

La ricetta originale degli Spaghetti alla carbonara risulta la più “falsificata” tra tutte le ricette italiane all’estero. Nelle principali varianti si usa sostituire il pecorino con il Parmigiano Reggiano. Frequente anche l’aggiunta della cipolla e della panna. Esistono varianti radicali, come la “carbonara vegetariana” e la “carbonara di mare”, che prevedono la sostituzione del guanciale con zucchine o frutti di mare.

 [Photo credits: ©buttalapasta.it©blog.giallozafferano.it, ©salepepe.it]

Commenti
Articoli correlati