Cannelloni: cilindri di pasta ricchi di una farcitura deliziosa

Cannelloni: cilindri di pasta ricchi di una farcitura deliziosa

3/5

Ripieni di innumerevoli farciture golose, arricchiti poi con besciamella cremosa i cannelloni sono davvero sublimi.

Cosa sono:

Ripieni di ricotta e spinaci, al ragù di carne, riempiti di mozzarella, ricoperti di besciamella: stiamo parlando di una versione di pasta all’uovo amata ed apprezzata in Italia e all’estero, ovvero i cannelloni. Chiamati nei paesi anglosassoni con il singolare, il cannellone, questo formato cilindrico di pasta conosciuto anche come manicotto prende il nome dalla forma geometrica che li caratterizza, data la somiglianza con i cannelli, i cilindri forati.

Ideali da riempire con svariati condimenti e perfetti se disposti uno accanto all’altro per la cottura in forno, i cannelloni costituiscono il piatto tradizionale da servire per il pranzo della domenica in famiglia.

cannelloni2

I NOSTRI PRODOTTI

La Bottega gastronomica dei piccoli produttori italiani

  • Parmigiano Reggiano  Dop 36 mesi 350g ca.

    Parmigiano Reggiano Dop

    11,90 €

  • Succo e Polpa di Pera 720ml

    Succo e Polpa di Pera 720

    3,95 €

  • Trofiette

    Trofiette

    3,96 €

  • Zafferano dell'Aquila - Confezione lusso

    Zafferano dell'Aquila - C

    34,63 €

  • Carciofini alla brace

    Carciofini alla brace

    9,90 €

  • Composta di Lamponi in purezza

    Composta di Lamponi in pu

    6,90 €

  • Gin

    Gin

    38,00 €

  • Cantucci con Mandorle 400g

    Cantucci con Mandorle 400

    9,60 €

  • Mortadella Classica Presidio Slow Food 500g.

    Mortadella Classica Presi

    12,40 €

  • Funghi Porcini Secchi Qualità Speciale 50g

    Funghi Porcini Secchi Qua

    11,90 €

  • Speck Alto Adige IGP 500g. ca.

    Speck Alto Adige IGP 500g

    14,90 €

  • Pomodori Secchi in olio extra vergine di oliva

    Pomodori Secchi in olio e

    8,80 €

Storia e territorio:

Non sembrano chiare nè recenti le origini di questo formato di pasta all’uovo ripiena, dal momento che solo lo chef napoletano Vincenzo Corrado e il cuoco aretino Magi nei relativi trattati solo nei primi dell’Ottocento menzionano questo formato di pasta, riferendosi il primo ad un pacchero ripieno e il secondo ad un particolare un timballo di cannelloni.

Si trattava comunque di un formato di pasta diverso da quello che oggi universalmente va iscritto sotto il nome di cannelloni, una pasta considerata fin dalla sua prima apparizione come un piatto da preparare nelle case dei ricchi in occasioni delle festività e non una ricetta pensata per recuperare gli avanzi. In un Paese come l’Italia, in cui la tradizione della pasta ripiena e della pasta all’uovo è fortemente sentita nella maggior parte delle regioni, i cannelloni sono preparati da sempre e con ripieni differenti a seconda delle località, risultando comunque un piatto dal sicuro successo.

Cannelloni-ripieni-di-carne-alla-bolognese

Ricetta dei cannelloni di carne:

Proprio in virtù della loro dimensione e forma, i cannelloni rappresentano il formato di pasta che più si presta ad essere riempito con condimenti vari, a base di verdure, carne, pesce o formaggi. Preparare in casa la sfoglia per i cannelloni è piuttosto semplice ed assicura un ottimo risultato rispetto alla pasta all’uovo già pronta.

Ingredienti per la pasta

  • 5 uova
  • 500 g di farina 00
  • 5 g di sale
  • acqua

 

Procedimento

  1. Su un piano da lavoro, disporre la farina a fontana e rompere al centro le uova. Iniziare ad impastare energicamente aggiungendo il sale e poca acqua.
  2. Formare un panetto liscio dalla consistenza compatta e omogenea, da far riposare per un’oretta circa all’asciutto coperto da pellicola trasparente.
  3. A riposo ultimato, stendere la sfoglia col mattarello o con la macchina e ricavare dei rettangoli con uno spessore di 3 millimetri.
  4. Sbollentare per pochi minuti i rettangoli di pasta e stenderli su un canovaccio ad asciugarli

Ingredienti per il ripieno:

  • 600 g carne macinata
  • 300 g di mozzarella o altro formaggio a scelta
  • 150 g di formaggio grattugiato
  • sale e pepe q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • ½ bicchiere di vino da tavola bianco
  • 500ml di salsa di pomodoro pronta

 

Procedimento:

  1. Fate rosolare in una casseruola la cipolla, il sedano e la carota a dadini con poco olio evo. Aggiungere la carne macinata e sfumare con il vino bianco
  2. Lasciar dorare, aggiungere la passata di pomodoro e far cuocere lentamente per 50’
  3. Quando il ragù è pronto, far raffreddare e aggiungere la mozzarella a dadini
  4. Farcire la sfoglia con il ripieno, arrotolare i cannelloni e disporli uno accanto all’altro su una teglia precedentemente cosparsa di salsa di pomodoro
  5. Ricoprire con formaggio grattugiato e salsa di pomodoro, infine cuocere per 15’ a 180 gradi circa. Aggiungere ulteriori 5’ minuti di grill per la gratinatura finale

 

cannelloni-1

Varianti:

Esistono numerose e praticamente infinite varianti di ripieni possibili per il cannelloni: basterà lasciare vagare la fantasia e si potrà spaziare dalla realizzazione dei classici cannelloni con ricotta e spinaci ai tradizionali cannelloni di pesce, fino a quelli con verdure come asparagi o funghi. Per chi lo desidera, il pomodoro si può omettere e sostituire con tanta besciamella e formaggio filante.  

cannelloni-ricotta-e-verdure-2

Calorie:

Una porzione da 100 g di cannelloni al ragù  contiene circa 450  kcal.

Abbinamenti:

Per accompagnare al meglio un piatto strutturato e ricco di gusto come i cannelloni alla carne, si consiglia di abbinare un calice di questi vini rossi: Brunello di Montalcino, Primitivo di Manduria o Barbera d’Alba.

Commenti
Articoli correlati